Carrozzerie convenzionate: i vantaggi in caso di danni da circolazione

Le carrozzerie convenzionate rappresentano la migliore soluzione in caso di danni da circolazione. Questa semplice verità contrasta con un pregiudizio di fondo purtroppo abbastanza diffuso, ovvero quello che sopravvaluta il contributo del classico carrozziere “di fiducia”. E’ una questione che riguarda l’effettiva qualità delle prestazioni, ma anche la trasparenza delle stesse. Se quest’ultima manca, infatti, vi è il rischio di innescare un lungo e sfiancante contenzioso con la compagnia assicurativa.

I vantaggi delle carrozzerie convenzionate si estendono a tutte le casistiche, ma in particolare a quelle che seguono ai danni da circolazione. Per inciso, si definisce “da circolazione” qualsiasi danno che si verifica mentre la vettura è in movimento. Il classico incidente tra due auto causa danni da circolazione. Allo stesso modo, è un danno da circolazione anche quello cagionato – giusto per fare un esempio – dall’uscita fuori strada e il contatto con un muro, un guardrail etc. 

Vale la pena approfondire la questione, parlando più diffusamente delle carrozzerie convenzionate e dei vantaggi che possono garantire.

Cosa sono le carrozzerie convenzionate

Le carrozzerie convenzionate sono esattamente ciò che il nome suggerisce. Ovvero, carrozzerie che hanno stipulato accordi con le compagnie assicurative. Questi accordi, per quanto possa risultare controintuitivo, giovano innanzitutto ai clienti delle compagnie stesse, dunque agli automobilisti. In verità, le convenzioni disegnano le proverbiali dinamiche win-win, in quanto a guadagnare sono semplicemente… Tutti.

  • L’automobilista può usufruire di numerosi vantaggi, che come vedremo nel prossimo paragrafo riguardano sia la qualità degli interventi che le tempistiche.
  • La compagnia assicurativa si pone al riparo da manovre fraudolente, come quelle che sfociano nei preventivi gonfiati dai carrozziere.
  • Il carrozziere ha dal canto suo un accesso a una clientela per lui nuova.

Perché scegliere le carrozzerie convenzionate

Dunque, quali sono i vantaggi per gli automobilisti? Probabilmente il vantaggio più grande consiste nell’evitare problemi legali con la compagnia. Molti carrozzieri, infatti, giocano sul fatto che alla fine dei giochi a pagare è l’assicurazione e quindi gonfiano i preventivi. A farne le spese, però, è l’automobilista, in quanto oggetto dei provvedimenti legali posti in essere dalla compagnia. Certo, alcuni la fanno franca, ma si giunge alle carte bollate più frequentemente di quanto si possa pensare. Per il resto, ecco i vantaggi di natura “tecnica”.

  • Niente anticipo delle spese. Chi fa riferimento alle carrozzerie convenzionate non deve fare altro che portare (o far ritirare) l’automobile dal carrozziere. Il resto è una questione tra il carrozziere stesso e la compagnia. 
  • Priorità assicurata. In genere gli accordi prevedono la priorità per i servizi resi agli utenti delle compagnie assicurative. 
  • Qualità garantita. Gli accordi prevedono sempre l’impiego di ricambi originali. Inoltre, i servizi devono rispondere a standard precisi e misurabili.
  • Possibilità di usufruire della vettura sostitutiva. Uno dei disagi più fastidiosi del “portare la macchina dal carrozziere” è ritrovarsi… Senza macchina. In ragione di ciò, gli accordi prevedono spesso la cessione temporanea di un’auto di cortesia, che possa sostituire quella oggetto di riparazione. 
  • Possibilità di usufruire di offerte speciali. E’ un vantaggio che non ricorre spesso, ma che rappresenta comunque una reale possibilità. Molti carrozziere convenzionati mettono a disposizione offerte speciali per i clienti delle compagnie partner, anche a prescindere dai sinistri. 

Insomma, a quanto pare la bilancia pende decisamente verso le carrozzerie convenzionate. Dunque, chi continua ad affidarsi ai cosiddetti carrozzieri di fiducia, o non conosce i vantaggi della soluzione alternativa, oppure si lascia condizionare dai pregiudizi che riguardano proprio questa figura, depositaria di aspettative spesso immeritate. 

A chi affidarsi

Come individuare le carrozzerie convenzionate? Niente di più semplice: nella stragrande maggioranza dei casi si trovano elencate nei siti delle compagnie assicurative, città per città. 

Ovviamente, una certa eterogeneità si segnala anche tra le carrozzerie convenzionate. Pur rispettando giocoforza precisi standard qualitativi, alcune sono più efficienti di altre. Tra le migliori spicca Automotive RBS – trovate maggiori informazioni su automotiverbs.it. E’ una carrozzerie eccellente anche perché offre servizi completi, che coprono anche anche le riparazioni meccaniche e persino le messe a punto con finalità sportive. Eroga inoltre servizi particolari e rari, come il car wrapping, un’alternativa alla verniciatura che consiste nell’applicazione di pellicole alla carrozzeria. Una soluzione, questa, che concede ampi margini alla creatività, fino a trasformare le auto in un oggetto di design, se non addirittura artistico.