Come e Dove Smaltire il Cartongesso

Il cartongesso è uno dei materiali maggiormente utilizzati nell’edilizia per la sua velocità di applicazione e per il suo basso costo.

Nonostante non si tratti di un materiale pericolo è composto da una grande quantità di gesso ed è essenziale provvedere al corretto smaltimento utilizzando diversi sistemi che salvaguardano il pianeta e che sono un atto civico nei confronti di tutti.

Riciclaggio Cartongesso

Il cartongesso è classificato come materiale non pericoloso e riutilizzabile ma non deve essere gettato in aree destinate ai rifiuti pericolosi biodegradabili né tantomeno smaltito come rifiuto urbano.

Il cartongesso è definito quindi come materiale riciclabile, che può perciò essere riutilizzato per dar vita ad una vasta gamma di prodotti. Potrà per esempio essere riutilizzato dalle stesse industrie per produrre nuovi cartongessi recuperando grandi quantità di gesso. Proprio per questo motivo sono tantissimi i fornitori che offrono ai propri clienti la possibilità di restituire il materiale inutilizzato ed i rifiuti di isolamento.

Il riciclo è quindi senza dubbio uno dei sistemi migliori per ridurre la quantità di rifiuti destinata alla discarica.

 

Smaltimento Cartongesso per i Privati

Fino a qualche anno fa, la normativa non prevedeva lo smaltimento separato dei rifiuti di costruzione laddove contenessero fino al 10% di solfato.

Dal 2009 però le regole sono fortunatamente cambiate e come abbiamo già anticipato non è possibile mischiare rifiuti di costruzione con rifiuti biodegradabili. Per lo smaltimento del cartongesso utilizzato da privati sarà quindi necessario rivolgersi alle proprie strutture locali che offrono, nella maggior parte dei casi, un servizio di smaltimento o riciclaggio di cartongesso.

 

Smaltimento Cartongesso per le Aziende

Le aziende e le imprese che smaltiscono grandi quantità di rifiuti a base di gesso dovranno informarsi in maniera preventiva su quale sia il centro di riciclaggio locale più vicino.

Sarà proprio lì che andranno gettati gli scarti di cartongesso ma sarà possibile valutare anche in questo caso il riciclo direttamente in azienda, che aumenterebbe inoltre anche le credenziali ecologiche dell’azienda stessa, portando un enorme vantaggio dal punto vista della competitività.

È importante ricordare che le aziende che non smaltiscono correttamente i rifiuti prodotti possono essere regolarmente sanzionate, ricordando sempre che l’abbandono dei rifiuti è un reato ambientale.

 

Smaltimento Cartongesso Progetti Costruzione

Quando vi sono in corso grandi progetti di costruzione i controlli in tema di rifiuti sono certamente maggiori e lo stesso progetto dovrà contenere un piano di gestione dei rifiuti del sito.

I rifiuti da costruzione e demolizione rappresentano una delle maggiori fonti di rifiuti, in termini di volume, in Europa ed è quindi essenziale procedere ad un corretto smaltimento trasferendo i rifiuti solo a qualcuno che sia un corriere autorizzato.

È inoltre necessario disporre di processi in atto per separare i rifiuti a base di gesso come per l’appunto il cartongesso e si dovrebbe sempre cercare di riciclare il maggior numero di rifiuti dovuti alla fase di costruzione o demolizione, evitando di estrarre nuove risorse vergini.