Cesti natalizi personalizzati per fare un regalo di classe

Il Natale è un particolare momento di gioia, ed è bello sottolinearlo omaggiando chi ci sta a cuore con un pensiero particolare.
Un cesto natalizio personalizzato, scelto con cura e studiato nei minimi dettagli, per fare un’attenzione particolarmente gradita a chi lo riceve, può essere la scelta migliore.
Impegni di lavoro, particolari esigenze, o distanza, talvolta ci impediscono di consegnare a mano i nostri regali, e allora la soluzione migliore è spedirli.

Per la scelta e la spedizione di un cesto natalizio personalizzato

Durante le festività natalizie, le spedizioni si rallentano con conseguenti ritardi, o addirittura mancate consegne.
Se ci si affida ad aziende competenti, che con impegno e dedizione si adoperano per soddisfare al meglio le richieste dei clienti, allora si può essere certi di ottenere un ottimo servizio.
Allo scopo si consiglia di consultare la pagina di Riserva d’Italia, che si occupa della produzione di cesti natalizi personalizzabili.
Nonostante nasca solo nel 2013, Riserva d’Italia vanta un’equipe di persone qualificate, che sanno consigliare, guidare i propri clienti nella scelta di prodotti eccellenti, marche italiane rinomate, provenienti da imprese che producono in modo artigianale solo alimenti genuini.
In grado di fornire, e spedire, articoli di ottima fattura, per realizzare omaggi singolari.

Confezioni natalizie di pregio

E’ possibile scegliere dal catalogo tra le tante confezioni, ed ordinarle on line.
Raffinate e di gusto, che partono da un limite minimo di budget, a salire.
Dalle più semplici, ma non meno pregiate, alle più sofisticate.
I cosiddetti cesti natalizi, sono realizzati con originalità e stile, presentati con eleganti scatole di legno, o di cartone, fatte artigianalmente e su misura, per soddisfare qualsiasi esigenza.
La scatola può essere personalizzata, anche per strenne natalizie aziendali, con il logo dell’azienda per omaggi a clienti, o dipendenti.
Si può inserire un biglietto di auguri, da personalizzare a sua volta col nome della ditta, o altra scritta.

Come personalizzare il cesto natalizio

Entrando nel vivo dell’argomento, non è facile consigliare, poiché le confezioni sono diverse e si presentano tutte ben fatte, proprio per offrire una vasta gamma di idee.
I prodotti che Riserva d’Italia seleziona per comporre i cesti provengono da piccoli produttori e da imprese enogastronomiche italiane che rappresentano l’eccellenza di tutto il nostro territorio nazionale:

      • i tajarin, una tradizionale pasta all’uovo piemontese;
      • i canestrelli, biscotti di pasta frolla, prodotti tipici del Borgo Genova Voltri, dal 1912;
      • i pregiati salumi di Parma, come il fiocco di prosciutto crudo;
      • i paccheri di Gragnano, specialità campana, una pasta ottenuta con lentissima essiccazione a bassa temperatura;
      • prodotti tipici del territorio quali la torta di nocciola, il sale al Barolo, i pregiati vini delle Langhe, o tanti altri alimenti;
      • e anche specialità di Chef stellati;
      • non mancano i dolci tipici natalizi come il panettone e il pandoro, tra i più soffici, e prodotti artigianalmente.

L’impresa, offre un’ampia scelta, proponendo preparazioni, vini, oli, che ricordano il gusto delle antiche ricette tradizionali dell’intera penisola italiana.
Trova la sua dimora nelle Langhe, in Piemonte, dove si predilige il buon cibo, e i buoni vini prodotti in loco.

Affidabilità nella consegna

I cesti sono spediti tramite corriere espresso, per garantire la consegna entro le 24 – 48 ore, e ogni spedizione è rintracciabile.
Arrivano direttamente a casa del destinatario, integri.
Il cliente che ordina il cesto natalizio, deve solo preoccuparsi di ordinare quello che ritiene più indicato per l’occasione, o personalizzarlo secondo il proprio gusto e le proprie esigenze, scegliendo tra i tanti articoli proposti.
Il confezionamento, eseguito con particolare attenzione, e il servizio di spedizione sono affidati a mani esperte, ed il cliente può stare tranquillo.

Solidarietà e impatto ambientale

E’ possibile, donare 5 euro, per ogni cesto acquistato, gesto che garantirà un pasto ad una persona in difficoltà presso la Comunità Papa Giovanni XXIII.Per evitare di sprecare carta, cartone, plastica, imballaggi che se smaltiti in maniera indiscriminata contribuiscono ad inquinare il pianeta, il panettone o il pandoro, all’interno del cesto, è confezionato con una pratica e simpatica sacca in tessuto, lavabile e riutilizzabile.

Con questi presupposti, potremo dire che si va a colpo sicuro, decidendo di regalare un elegante, raffinato cesto natalizio, che ci riporta alle antiche e tipiche tradizioni regionali.
Semplicemente leggendo, sembra quasi di sentirne i profumi.
Davvero apprezzabile la scelta di materiali ecologici per gli imballaggi, nonché la possibilità di rivolgere un gesto nobile ai più bisognosi.