Depilazione corpo con cera: è ancora la soluzione migliore?

La rimozione dei peli, ormai largamente diffusa anche tra persone di sesso maschile, è una pratica che comprende l’utilizzo di numerosi strumenti, da valutare con estrema cura. Uno dei metodi più apprezzati, nonché tra i più efficaci, è l’epilazione con cera. Un vero e proprio classico, che prevede l’impiego di strisce adesive da posizionare sulla cute e da rimuovere con decisione dopo pochi minuti, per una corretta estrazione del pelo.

Quando si tratta di applicare sulla pelle la cera calda, è bene assicurarsi che questa risponda a determinate caratteristiche, onde evitare l’insorgenza di arrossamenti cutanei o ancora peggio la comparsa di fastidiosi foruncoli.

La depilazione con cera è realmente efficace?

A differenza di altre pratiche per l’epilazione, l’estrazione con strisce e cera calda risulta essere una delle più valide, poiché in grado di estirpare il pelo dalla radice, a differenza di creme o rasoi, incapaci di agire in profondità.

L’utilizzo delle strisce depilatorie inibisce la ricrescita del pelo, rendendolo sempre più sottile, applicazione dopo applicazione. Trattasi di una soluzione impegnativa, ma dal risultato indiscutibilmente pregevole.

L’operazione potrebbe risultare dolorosa per i soggetti maggiormente sensibili, specie se non si effettua la scelta corretta dei prodotti, perciò è bene assicurarsi che al loro interno non vi siano ingredienti dannosi per l’epidermide.

Se si è poco esperti in materia, il rischio di acquistare merci di bassa qualità è maggiore. Onde evitare inutili sprechi di denaro è raccomandabile affidarsi a rivenditori esperti con una vasta selezione di articoli, presente sul web con sito ufficiale https://www.italwaxitalia.it/.

L’epilazione con cera calda è dolorosa?

Il timore legato all’epilazione con cera calda è più che comprensibile, specialmente da parte di coloro che si sottopongono al trattamento per la prima volta. Persone dalle pelli sensibili sono maggiormente soggette ad arrossamenti, poiché la rimozione della striscia depilatoria potrebbe risultare decisamente aggressiva, causando l’eventuale comparsa di foruncoli o forte prurito. La pratica non è perciò adatta a chiunque.

Quando ci si approccia alla rimozione dei peli superflui, è consigliabile effettuare un rapido test prima della completa epilazione, applicando il prodotto su una porzione ridotta di pelle.

Qualsiasi reazione avversa andrebbe interpretata come un campanello d’allarme che dovrebbe dissuadere dal portare avanti la pratica, eliminando immediatamente qualsiasi residuo di cera dalla cute con abbondante acqua calda, evitando sfregamenti.

Istruzioni per una corretta depilazione con cera

Per ottenere risultati degni di nota esiste una procedura da attuare in maniera precisa. Se non si seguono alla lettera le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto, si rischierà di dover ripetere più volte la pratica, sottoponendo la cute a forte stress, con possibile comparsa di reazioni avverse.

In primo luogo andrà scaldata la cera alla giusta temperatura, cosicché questa possa far aderire perfettamente la striscia depilatoria all’epidermide. È consigliabile attendere qualche minuto prima di rimuovere il lembo, senza farsi prendere dalla fretta, così da estirpare il pelo senza complicazioni. Il tutto da effettuarsi con estrema decisione.

Una volta portata a termine l’operazione, la zona interessata andrà cosparsa delicatamente con un gel rinfrescante all’aloe vera, dall’azione lenitiva. Infine, qualora vi fossero residui di cera sulla pelle, è raccomandabile una pulizia accurata con movimenti circolari ridotti, evitando qualsiasi sfregamento.

Esistono poi strisce depilatorie comprese di cera, da scaldare vigorosamente tra le mani. Queste risultano indubbiamente pratiche e garantiscono un risparmio notevole di tempo, fatica e denaro. Dunque una valida alternativa al più classico metodo citato in precedenza, applicabile per lo più da mani esperte. Estrarre i peli utilizzando strisce depilatorie con cera calda è certamente fattibile, a patto che nulla sia lasciato al caso, dal momento che si dovrà operare con accortezza, specie se non ci si rivolge a una figura professionale, praticando il tutto autonomamente.