Gestire Imballaggi e Rifiuti da Imballaggio Correttamente

Gli imballaggi sono da sempre un importante sistema per l’idonea protezione e spedizione delle merci ma, la sua gestione che comprende anche lo smaltimento, fa discutere da ormai moltissimi anni, soprattutto per una questione legata alla sostenibilità ambientale.

È però importante sottolineare che è possibile comunque sfruttare questa importante risorsa, gestendo in maniera adeguata ogni fase e puntando all’ecosostenibilità.

 

L’imballaggio: Cos’è?

L’imballaggio è l’involucro che ha lo scopo di trasportare e proteggere qualsiasi tipo di prodotto e può essere composto da materiali di qualsiasi natura: plastica, carta, vetro, legno o alluminio.

Gli imballaggi vengono suddivisi in tre grandi categorie:

  • Imballaggio Primario o Imballaggio per la Vendita
  • Imballaggi Secondario o Imballaggio Multiplo
  • Imballaggio Terziario o Imballaggio per il Trasporto

L’imballaggio Primario è generalmente l’involucro che riveste il prodotto finale destinato al consumatore, per esempio nel caso di una lattina di coca cola, la lattina rappresenterà l’imballaggio in alluminio che avrà lo scopo di proteggere il liquido e di permetterne il trasporto.

L’imballaggio secondario viene definito multiplo perché è quell’involucro che contiene più unità al suo interno. Per fare un esempio possiamo pensare ad una scatola di medicine che sarà in questo caso l’involucro secondario e che conterrà al suo interno più confezioni di compresse.

L’imballaggio terziario è invece tutto ciò che serve per il trasporto della merce allo scopo di preservarne l’integrità durante la spedizione, come ad esempio le confezioni di polistirolo.

 

Come Gestire gli Imballaggi

La gestione degli imballaggi è una questione o meglio un lavoro che riguarda tutti, a partire dalle aziende (che possono utilizzare appositi software gestionali per monitorare il tutto) e fino ad arrivare al consumatore finale ed è proprio per questo motivo che vi sono delle vere e proprie normative che disciplinano sia la gestione che lo smaltimento degli imballaggi.

Per gestire al meglio gli imballaggi sarà necessario soffermarsi su tre aspetti essenziali: quello economico che permetta di ottenere degli imballaggi al prezzo più basso possibile, l’utilizzo di materiali ecosostenibili per la salvaguardia del pianeta ed il riciclo.

Per far fronte alla questione economica potremmo suggerire alle aziende l’utilizzo di presse cha avranno lo scopo di ridurre il volume degli imballaggi con un notevole risparmio su tutto il successivo processo logistico interno.

 

Imballaggi Ecosostenibili e Riciclo

Puntando verso il futuro e verso la salvaguardia del pianeta sarà poi possibile concentrarsi sugli imballaggi ecosostenibili ovvero quelli realizzati con materiali 100% naturali e che siano al 100% riciclabili.

Al giorno d’oggi sono tantissime le aziende che puntano alla creazione di questi nuovi sistemi di imballaggio e dovrai soltanto cercare quello che più soddisfi le proprie esigenze.

Una parte essenziale viene svolta anche dal consumatore finale che ha l’importante compito di provvedere al corretto riciclo degli imballaggi.

Qualora fosse possibile l’imballaggio potrà essere riutilizzato per effettuare il reso di un prodotto o per la conservazione di oggetti personali.

Qualora non sia possibile il riciclo e quindi il riutilizzo, sarà necessario smistare il tipo di materiale di cui sarà composto l’imballaggio negli appositi contenitori dedicati alla raccolta differenziata. Solitamente quello maggiormente utilizzato è il cartone che andrà appunto gettato insieme al resto della carta.