Perché rivolgersi ad un consulente SEO freelance

Cari lettori, siamo lieti di presentarvi la nostra ospite Maria Rosaria Bianchi consulente SEO a Roma che ci spiegherà perché è importante rivolgersi ad un consulente freelance se non si ha una risorsa interna all’azienda.

Chi è un consulente seo?

Forse questa sarà la prima domanda che potresti porti ancora prima di chiederti per quale motivo ci si dovrebbe rivolgere a questa figura.

La risposta non è molto complicata e non ha niente a che fare con la ragione per cui si decide di aprire un sito web o per quale scopo lo si usi.

Infatti a prescindere dalle motivazioni sottostanti è sicuro che se si investe nel mondo del digital – difficile ormai non farlo – ci si aspetterà un riscontro in termini di vendite e di aumento della clientela, in generale di traffico che appare nel proprio sito.
Se nel momento in cui si apre Google, la pagina in cui compare il tuo sito è la 250esima, beh, diciamo che le possibilità che essa venga visitata si riducono drasticamente.

Ecco chi è un consulente SEO: un esperto nella search engine optimization (SEO) ovvero nell’ottimizzazione dei contenuti all’interno dei motori di ricerca che ti aiuterà ad ovviare a questo problema.

Se hai l’impressione di aver già sentito questa sigla è molto probabile che sia così perché questa figura, nata negli anni Novanta ha avuto un grande sviluppo parallelamente allo sviluppo del mondo di Internet e ad oggi la sua figura è sempre maggiormente richiesta.

Perché sceglierlo

Adesso che hai iniziato a capire chi è un consulente SEO freelance bisogna capire di cosa si occupa e perché potrebbe aiutare il tuo sito web ad ottenere una maggiore visibilità.
Un consulente SEO essendo esperto appunto nell’ottimizzazione dei contenuti inizierà ad avviare una serie di attività che aumenteranno il valore del sito web e di conseguenza lo miglioreranno il posizionamento SEO all’interno di Google. In pratica riusciranno a renderti più visibile.

Per riuscire in questa impresa il consulente SEO dovrà avere delle conoscenze specifiche e soprattutto essere in grado di seguire una strategia ben precisa.

Google infatti funziona seguendo un algoritmo e conoscere le dinamiche ci sono dietro a questo algoritmo è l’unico modo per rendere il sito web più competitivo.

Il primo passo per poter raggiungere un risultato sarà appunto quello di analizzare il sito web in maniera più tecnica possibile ovvero saper riconoscere quali sono gli aspetti più critici del lavoro che si andrà a svolgere e quali sono le parti a cui maggiormente si dovrà prestare attenzione.

Competenze di un consulente SEO

Certamente la scelta di un consulente seo dipenderà solo da noi.
Nella ricerca ci sarà bisogno di essere piuttosto cauti: sappiate che nessun consulente può promettervi un lavoro immediato ed efficace.

Questo è più un percorso che ha bisogno di tempo per essere svolto, un lavoro costante e meticoloso che pian piano porterà i suoi frutti.

Potremmo dire che è questa la prima competenza di un seo affidabile: non farà promesse affrettate ma vi assicurerà un lavoro di qualità.

Un’altra competenza importante è la capacità di scrittura per creare contenuti interessanti per la clientela, avere conoscenze consolidate nel mondo del marketing e conoscere gli strumenti (tool) che possono aiutare a raggiungere l’obiettivo come Seozoom o Semrush.

L’innovazione è un altro elemento che non può mancare: siete a conoscenza del fatto che le pagine dei risultati dei motori di ricerca (acronimo Serp in inglese) cambiano continuamente?

Per questo un bravo consulente SEO dovrà essere in grado di innovarsi ogni volta per mantenere alti i livelli di competenza con le altre pagine man mano che passano i mesi.

L’obiettivo finale è che il vostro sito, essendo ben ottimizzato dal punto di vista SEO possa risultare non solo più in alto rispetto alle pagine di ricerca.. ma un vero e proprio punto di riferimento per quello specifico settore.

Il punto sta nel voler cambiare la nostra mentalità nei riguardi del mondo di Internet così come facciamo nella vita reale: quando vogliamo una nuova auto la costruiamo noi oppure andiamo in una concessionaria? Quando vogliamo ristrutturare l’appartamento andiamo da un costruttore o lo facciamo noi?
Ogni professionista ha il suo ruolo e ogni problema può essere risolto rivolgendoci alla persona più competente per le nostre esigenze.

Lascia un commento