Quali sono gli sport invernali olimpici?

Quali sono gli sport invernali olimpici?

La magia delle Olimpiadi invernali si rinnova a ogni edizione grazie agli sport in gara. Una varietà di discipline che regalano allo spettatore emozioni forti e uno spettacolo senza fine, tra evoluzioni, gare di velocità e tanto ghiaccio. Vediamo ora, quali sono gli sport invernali olimpici.

Le discipline delle Olimpiadi invernali

Tra gli sport invernali olimpici c’è il biathlon, che combina insieme sci di fondo e tiro a segno con la carabina. Si percorre in meno tempo possibile un percorso su sci di fondo, interrotto dalle postazioni di tiro, che implicano o meno delle penalità.

Anche il bob è una disciplina olimpica di grande spettacolo. Squadre da 2 o 4 atleti scendono a gran velocità lungo un percorso molto stretto e scomodo. Si raggiunge una velocità altissima gareggiando su un bob provvisto di pattini sterzanti. Il mezzo viene spinto all’avvio da un atleta all’inizio della discesa.

Uno sport soltanto maschile per ora è la combinata nordica, un mix di salto con gli sci e sci di fondo. L’atleta salta dal trampolino e ottiene un punteggio per misura e stile. Nella seconda parte i distacchi di punti si traducono in differenze di tempi, per dare il via alla gara di sci di fondo.

Nel curling i 4 atleti hanno l’obiettivo di far scivolare sul ghiaccio la stone, una pietra di granito. Devono farla arrivare il più vicino possibile alla home, il bersaglio finale. I compagni poi con le scope da curling possono modificare ogni lancio a proprio favore, semplicemente raschiando la superficie ghiacciata.

Il freestyle o sci acrobatico introduce nello sci alpino dei salti e varie figure coreografiche.

Nell’hockey su ghiaccio le squadre da 6 giocatori devono spedire il disco nella porta degli avversari con un apposito bastone, stando sui pattini. Si tratta di uno degli sport invernali olimpici più amati di sempre.

Nel pattinaggio di figura singolo, a coppia o a squadre il gesto atletico si combina all’eleganza della danza dando vita a esercizi di alto impatto.

Nel pattinaggio di velocità invece gli atleti si sfidano a una gara di velocità su una pista dalla forma ovale.

Il salto con gli sci è una disciplina olimpica dove si salta dal trampolino dopo aver sceso in velocità una rampa. Si cerca di atterrare il più lontano possibile, ma viene giudicato anche lo stile.

Lo sci alpino è uno dei giochi più attesi fra le discipline delle Olimpiadi invernali. La gara principale è la discesa libera, una sfida di velocità e di durata.

Nello sci di fondo fatica e resistenza sono le protagoniste. Si scia per lunghi chilometri in tecnica classica oppure libera.

Lo short track è uno sport basato sulla velocità, dove la pista è più corta rispetto a quella del pattinaggio classico.

Lo skeleton prevede che l’atleta sia steso a pancia in giù sullo slittino e si lanci da una pista ghiacciata, fino ai 130 km all’ora.

Nello slittino invece l’atleta è sistemato in posizione supina, con i piedi in avanti.

Ultimo sport fra le discipline olimpiche invernali è lo snowboard. È un surf che scivola sulla neve, con gare di diverso tipo.

Lascia un commento